SPEDIZIONE GRATUITA CON ORDINI SUPERIORI A 70 €

Durante l’inverno, cure e attenzioni speciali per fisico e spirito

La natura può venirci in aiuto in moltissimi modi.

Benefici delle erbe invernali

Erbe e piante commestibili sono utili nella preparazione di bevande e pietanze benefiche. Anche in inverno, nonostante il clima rigido, è possibile ricorrere a tali rimedi naturali per garantire un buon equilibrio psico-fisico.

Preparare tisane e decotti con prodotti naturali è una buona abitudine che rivela numerosi benefici dal punto di vista della salute.

In questo articolo iniziamo a vedere le prime cinque tra erbe e piante spontanee tipiche del periodo invernale.

Quali erbe scegliere in inverno?

Nel periodo invernale sono moltissime le erbe utili a ristabilire il benessere dell’intero organismo. Sprigionano il loro potere benefico e si rivelano estremamente preziose.

    • Menta piperita: le foglie, che si trovano in moltissimi infusi e decotti già pronti, hanno potere digestivo, antibatterico, antisettico, utile nella cura di cefalee e nevralgie.
    • Astragalo: di origine orientale, la medicina tradizionale cinese le riconosce proprietà toniche e rafforzanti dell’energia vitale. È un buon immunostimolanti e viene utilizzato, anche in abbinamento con l’echinacea, per prevenire i malanni stagionali.
    • Melissa: nel Medioevo era utilizzata come tonico dell’umore. Sotto forma di infuso, è anche un ottimo rilassante muscolare, utile nella cura dell’insonnia, del mal di testa e dell’emicrania. Inoltre, favorisce la digestione.
    • Graviola Echinacea: Il frutto di graviola contiene notevoli quantità di vitamina C, vitamina B1 e vitamina B2.
    • Echinacea: ha proprietà immunostimolanti e antivirali. Radici e foglie sono utilizzate sotto forma di decotto.

 

Naturopatia per l’alimentazione

In naturopatia i consigli per l’inverno sono molteplici. Partiamo da quello più immediato: il cibo. Una sana alimentazione è il nostro primo vaccino antinfluenzale. Alimenti non naturali, ricchi di conservanti, insaporitori e additivi chimici di vario genere introducono nel nostro organismo sostanze difficili da smaltire, che chiameremo tossine.

L’eccesso di tossine influisce sul sistema immunitario, rendendo il nostro corpo più vulnerabile agli attacchi dei virus e batteri, tanto frequenti in inverno ove si sta spesso in luoghi chiusi. Consumare cibi freschi non preparati né precotti o conservati, mantenere pulito l’intestino e potenziare la nostra flora batterica ci consentirà di rafforzare le nostre difese immunitarie.

Cibi, troppo conditi, ricchi di cereali bianchi e zucchero, appesantiscono inoltre il fegato, organo cardine (insieme ai reni ai polmoni e alla pelle) per la depurazione del nostro corpo. 

Preferire:

  • frutta e verdura fresche di stagione, cereali integrali, proteine vegetali e grassi vegetali (l’olio extravergine d’oliva per primo)
  • cibi biologici e poco elaborati, genuini e privi di additivi
  • evitiamo i fritti, gli insaccati, gli alcolici, i superalcolici e gli zuccheri raffinati
  • colazioni abbondanti, pasti sostanziosi e cene leggere.

Non è automatico ammalarsi.

Nutrirsi bene rafforza l’organismo, che è così in grado di “difendersi da solo”. La naturopatia fornisce consigli e rimedi naturali per aumentare ulteriormente le nostre difese immunitarie in inverno. Innanzitutto, evitiamo il più possibile di ricorrere agli antibiotici. Si tratta di “armi” molto potenti che vanno utilizzate solo in casi estremi, su prescrizione medica e con criterio; è bene sapere che gli antibiotici non agiscono sui virus (la causa principale delle malattie da raffreddamento).

Altri rimedi naturali

Consigli della naturopatia per lo spirito

Siamo nel tempo in cui la Terra è più lontana dal Sole, la luce si fa fioca e scarsa. Come nella natura, anche dentro di noi un seme misterioso sta creando nuovi orizzonti di vita e per farlo ha bisogno di buio e tranquillità. E’ il momento adatto per entrare nel nostro essere più profondo e ritrovare la nostra centratura.

Consigli:
sarebbe salutare fare una pausa per dedicarsi ad attività di crescita personale, di riflessione quali un percorso di FORMAZIONE. Infatti è PROPRIO A GENNAIO CHE INIZIA IL PERCORSO ASI DI FORMAZIONE !

Maggiori info  per le  PROSSIME DATE >

 

← Post più vecchi Post più recente →



Lascia un commento

Si informa che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.