SPEDIZIONE GRATUITA CON ORDINI SUPERIORI A 70 €

Depurare il fegato: perché è importante

Il fegato è un organo molto importante affinché l'intero organismo funzioni bene. Questo significa che la sua depurazione stimola un miglioramento dell'intero stato di salute, migliorando le funzionalità della digestione e il buon funzionamento dell'intestino. 

Inoltre, se il fegato sta bene, i principi nutritivi degli alimenti vengono assimilati in modo corretto e le difese immunitarie sono resistenti e forti. Il fegato, poi, è anche un potente strumento a nostra disposizione per l'eliminazione delle tossine e di tutte quelle sostanze indesiderate e nocive che assumiamo assieme al cibo o che produciamo in momento di stress o squilibrio fisiologico. Proprio per questo è molto importante prendersi cura del proprio fegato, magari con rimedi naturali che stimolino la sua depurazione e il suo corretto funzionamento. Una fase detox per il fegato resetta tutto il nostro corpo, facendo ripartire nel modo corretto tutte le funzionalità.

 

COME DEPURARE IL FEGATO

In generale la prevenzione del fegato richiede una dieta equilibrata senza eccessi per quanto riguarda gli alcolici, il sale, i fritti, i grassi saturi. Al contrario fanno sempre bene al fegato le fibre, le verdure e la frutta.
Un nemico della funzionalità epatica è il peso eccessivo, motivo in più per avere una significativa e regolare attività fisica.

Ci permette di assimilare le sostanze nutritive presenti negli alimenti, facilita la digestione, regola le funzioni intestinali: il fegato è un organo fondamentale per il benessere del nostro organismo e se il suo metabolismo funziona bene, gli effetti benefici sono anche per pelle, capelli e unghie.

L’assunzione di farmaci, la cattiva alimentazione e lo stress possono però affaticare il fegato, indebolendo di conseguenza anche le nostre difese immunitarie.

Ecco perché è quindi fondamentale avere sempre un’alimentazione sana ed equilibrata, evitare il più possibile l’alcol e, avere la sana abitudine di bere qualche tisana detox in grado di aiutarci ad eliminare le tossine accumulate e disintossicare il fegato, soprattutto durante i cambi di stagione.

SINTOMI DI UN FEGATO INTOSSICATO

Il fegato, come tutto il nostro corpo, parla quando ha dei problemi. E dobbiamo ascoltarlo. I primi sintomi di un fegato intossicato li avvertiamo la mattina con la lingua ingrossata al risveglio, dopo i pasti quando facciamo fatica a digerire e nel corso della giornata se avvertiamo mal di testa piuttosto inspiegabili. Poi ci sono altri segnali di lungo periodo, e in particolare: alitosi, gonfiore addominale, problemi alla pelle, difficoltà a perdere peso. Stanchezza.

COSA FA MALE AL FEGATO

Per cominciare, limitate il consumo di zuccheri, farina 00 e altri cibi raffinati. Evitate il consumo di alimenti già pronti o precotti, ricchi anche di sale oltre che di eventuali conservanti.

Riducete il consumo di burro, insaccati, condimenti grassi e spezie troppo forti come il peperoncino: affaticano il fegato e la digestione. Stessa cosa per le bevande alcoliche.

 

TISANE ASKO CONSIGLIATE > 

INTEGRATORI ASKO > 

Asko.it

← Post più vecchi



Lascia un commento

Si informa che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.