SPEDIZIONE GRATUITA CON ORDINI SUPERIORI A 70 €

L’importanza di un risveglio nel segno della salute

Un antico detto citava: “Il mattino ha l’oro in bocca”, anche se molti faticano a uscire subito dal letto caldo.

Svegliarsi nel periodo invernale è ancora più difficile, soprattutto se la sveglia suona presto e si è riposato male. In realtà il mattino è un momento importantissimo della giornata che può diventare un vero toccasana per il benessere psico-fisico. Vediamo come iniziare.

Svegliarsi e restare a letto mezzi addormentati fa più male che bene, pertanto, mettere una sveglia e ignorarla per restare ancora a letto danneggia il bioritmo e mette di cattivo umore.

Chi si ama imposti una sveglia plausibile e la rispetti.

Che cosa fare al risveglio?

Alzarsi piano eviterà eventuali giramenti di testa, possibili al risveglio per il passaggio dalla vagotonia alla simpaticotonia.

Sbadigliare, stirare il corpo e allungare dolcemente la muscolatura ancora intorpidita dal sonno, risveglia l’intestino e il sistema uro-poietico. Questo prepara e predispone il corpo ad espellere le tossine notturne. Chi ha lo stimolo si scarichi senza esitazioni.

 

 

 

Fare un’energica spugnatura fredda aiuta a risvegliare la pelle e riattiva il sistema circolatorio.

Appena ci si scarica, bere un bel bicchiere di acqua tiepida con i propri rimedi personali.

Dopo la spugnatura è buona cosa concedersi immediatamente un tempo per il risveglio muscolare. Sarebbe bello fare una camminata veloce o una leggera corsetta accompagnata da qualche esercizio di allungamento (Stretching) e di liberazione respiratoria (Huffing).

Chi non può uscire di casa, faccia qualche esercizio a corpo libero cercando sempre di abbinare una respirazione profonda e consapevole per prendere maggiore coscienza del corpo e dei suoi limiti.

L’intimità di questi momenti in cui ci si dedica a se stessi prepara la strada alla positività.

Dedicarsi un momento di meditazione per ringraziare il Creatore per tutto ciò che si ha e anche per ciò che si otterrà nella giornata, spalanca le porte alla felicità. Dopo, concedersi una Depurcolazione sana ed equilibrata.

Chi inizia bene è già a metà dell’opera.

Arrivederci presto,

Francesco dott. Sala

← Post più vecchi Post più recente →



Lascia un commento

Si informa che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.