SPEDIZIONE GRATUITA CON ORDINI SUPERIORI A 70 €

Rieducazione Olfattiva

Siamo tutti costretti ad usare le mascherine per la salvaguardia della salute pubblica.

 

Come è vero che sia un gesto indispensabile per mantenerci sani è anche vero che avere bocca e naso tappati risulti alquanto fastidioso.
Questo nostro articolo vuole suggerirvi l’utilizzo dei nostri OLI ESSENZIALI per sanificare le vostre mascherine e rendere più piacevole e rinfrescante l’utilizzo prolungato a cui siamo chiamati.

  

Quali sono le essenze più adeguate ?

Qui di seguito alcuni oli che abbiamo trovato particolarmente efficaci: 
  • Agrumi sono potentissimi antisettici e purificano l’aria; 
  • Ylang-Ylang ha un profumo inebriante e consolatorio, abbassa la tensione e agisce beneficamente sulla pelle evitando gli arrossamenti da mascherina; 
  • Lavanda è una panacea per tutti i mali, averne dietro una boccetta vi verrà utile anche per altre esigenze; 
  • Patchulpurifica la pelle combattendo l’acne come tutti i petit grain (foglie di agrumi).
Questi sono solo alcuni degli oli che possono essere utilizzati, cercate nel sito OLI ESSENZIALI  l’essenza che può risolvere al meglio la vostra esigenza.

 

Protocollo per una vera e propria riabilitazione olfattiva

La perdita dell’olfatto è un disturbo che colpisce due persone su tre contagiate da Covid-19. Può durare mesi dopo la guarigione, ma la buona notizia è che esiste un protocollo da seguire per recuperare l’olfatto.

Rieducazione Olfattiva Post Covid19, una terapia dell’olfatto, da intendersi come un allenamento, o meglio una forma di fisioterapia del naso.

E’ una tecnica di supporto che richiede di lavorare con 6 oli essenziali per stimolare i neuroni del naso, responsabili dell‘olfatto:

Quando ci accostiamo al mondo degli olii essenziali e casualmente ne apriamo uno, avvicinandolo al naso, dovremmo chiudere gli occhi ed inalarlo per due minuti…perché aspettare questo tempo?

Perché gli stimoli olfattivi attivano determinate ghiandole del sistema endocrino, producendo così i neuro-chimici tra i quali adrenalina, endorfina ecc. che regolano in gran parte il nostro stato di equilibrio psico-fisico.

L’olfatto scatena una sensazione di piacere grazie alla nostra “memoria olfattiva” che è primordiale ed associata da sempre ad odori ed emozioni.

Può succedere sicuramente che tra gli oli essenziali qualcuno a livello olfattivo ci piaccia immediatamente tantissimo, oppure poco o addirittura non ci piaccia per niente, questo non è sempre solo frutto del suo profumo ma può essere collegato ad un ricordo o ad una risposta inconscia del nostro corpo rispetto all’area che quel particolare olio essenziale va a stimolare.

Poiché agisce direttamente sul nostro sistema limbico e quindi sulle nostre memorie emozionali, l’aromaterapia agisce sul sistema della mente, delle emozioni, lavora sulle resistenze interne, lavora anche sul sistema endocrino ed immunitario.

L’aromaterapia è questo e molto altro ancora…Siamo esortati a non considerate gli olii essenziali un semplice profumo perché è come guardare dall’alto un iceberg ignorando il sommerso.

Aiutiamoci con gli Oli Essenziali !

La natura è sempre un aiuto meraviglioso, sano e di grande risultato.

Il naturopata

 

salute

← Post più vecchi Post più recente →



Lascia un commento

Si informa che i commenti devono essere approvati prima di essere pubblicati.