SPEDIZIONE GRATUITA CON ORDINI SUPERIORI A 70 €

IL PORRO

È un ortaggio sottovalutato. Usato soprattutto nelle zuppe come porri e patate, ma è versatile, delicato e si accompagna comodamente a qualsiasi amido o proteine.

I porri al forno sono un modo diverso per gustarli.

Una volta cotti si possono mangiare così, dentro un panino, aggiunti all'uovo per fare una frittata.

- Tagliare i porri nel senso della lunghezza,
- infilarli coperti nel forno per la cottura
- emulsinarli con olio e sale
- in forno per 20 minuti a 180 °, forno statico, girandoli

L'aroma del porro, più delicato della cipolla è dovuto ai composti solforati ( che contengono zolfo, che è uno degli elementi importanti per depurare il fegato ).

Oltre allo zolfo contiene composti antibiotici e antifungini ( le piante li producono per difendersi dai predatori ).

Per chi soffre della sindrome dell'intestino irritabile, cipolle e porri possono dare fastidio perché fermentano.

Il porro è una verdura che attiva i processi di depurazione, è stagionale ed è una buona cosa inserirla nei pasti.
Con i porri si possono fare sughi, minestre, pasticci, frittate.
Provare anche la zuppa porro e salvia.

asko

← Post più vecchi